Ago 272014
 

Uno strano fenomeno si è verificato il 24 Agosto 2014 sopra l’Oceano Pacifico, in una zona a sud della penisola russa della Kamchatka :

Fonte link : http://www.pbase.com/flying_dutchman/pacific_eruption (Tradotto con Google)

Ieri sera sopra l’Oceano Pacifico, da qualche parte meridionale della penisola russa di Kamchatka ho sperimentato la cosa più raccapricciante finora nella mia carriera di pilota.
Dopo circa 5 ore di volo abbiamo lasciato il Giappone molto tempo dietro di noi e sono stati in crociera in un comodo 34.000ft con circa 4 , 5 ore per andare verso l’Alaska.
Abbiamo sentito via radio dei terremoti in Islanda, Cile e San Francisco, e dato che c’erano alcuni vulcani sul nostro percorso che potrebbe o non potrebbe essere in corso di eruzione durante il nostro volo, abbiamo ricontrollato con spedizione se ci fosse qualsiasi nuova attività sul nostro percorso dopo che abbiamo lasciato Hong Kong.
Poi, molto in lontananza davanti a noi, appena oltre l’orizzonte c’era un fascio di luce intenso sparato da terra. Sembrava un fulmine, ma il modo più intenso e diretto verticalmente in aria. Non ho mai visto nulla di simile, e non c’erano lampi prima o dopo questa singola esplosione di luce.
Poiché non vi erano temporali sulla nostra rotta o sul meteo-radar, abbiamo cercato di scorgere possibili tempeste che potevano essere nascoste dal nostro radar e  causare alcuni problemi in seguito.

Ho deciso di provare e prendere alcune immagini del cielo notturno e la strana luce verde che era in tutto l’emisfero settentrionale. Penso che sia stato una sorta di aurora boreale, ma era molto più dispersa, non ho mai visto niente di simile prima. Circa 20 minuti più tardi in volo ho notato un profondo bagliore rosso / arancione che appare davanti a noi, e questo è stato un po ‘strano dato che ci doveva essere altro che oceano infinito sotto di noi per centinaia di chilometri intorno a noi. Una città lontana o un gruppo di tipici pescherecci asiatici di calamari non avrebbe avuto senso in questo settore, a parte il fatto che le luci che abbiamo visto erano molto più grandi in termini di dimensioni e brillavano rosso / arancio, invece del normale bianco / giallo che le città o navi riprodurrebbero.

Più ci siamo avvicinati , più intenso è diventato il bagliore , illuminando le nuvole e il cielo sotto di noi in un bagliore arancione spaventoso. In una parte del mondo dove ci doveva essere altro che acqua. L’unica causa di questo bagliore rosso che si potrebbe pensare, è stata l’esplosione di un enorme vulcano appena sotto la superficie del mare, circa 30 minuti prima che ci ha sorvolato quella posizione esatta. Poiché l’aeroporto più vicino possibile era almeno 2 ore di volo di distanza, e l’idea di volare in un pennacchio di cenere altamente pericoloso e invisibile nel mezzo della notte sopra il vasto Oceano Pacifico non ci siamo sentiti esattamente felice. Per fortuna non abbiamo incontrato nulla di simile, ma con la stessa inquietante inspiegabile bagliore profondo rosso / arancio sulla superficie dell’oceano,  l’abbiamo attraversato tutto, ma in maniera confortevole. C’era anche altro traffico vicino alla nostra posizione o sullo stesso routing per confermare nulla di quello che abbiamo visto o confermare qualsiasi tipo di nubi di cenere incontrati. Abbiamo segnalato le nostre osservazioni al controllo del traffico aereo e un’indagine su quello che è successo in questa remota regione del oceano è ormai avviato. due foto incluse, appena edito eccezione di filigrana e ridimensionare. Si noti che le foto sono scattate con estremamente alti ISO (sensibilità del sensore), quindi la qualità potrebbe essere un po ‘scarsa. Anche una panoramica del nostro percorso + marcatura del percorso è incluso. Ora sto solo sperando che se una nuova isola si è formata lì, almeno si può essere chiamato dopo di me come lo scopritore ufficiale. 🙂 Sarebbe una figata!

Una delle foto (la penultima) mostra le nostre luci di atterraggio che illumina il cielo avanti da quando avevamo paura potremmo incontrare una nube di ceneri.

Entrammo in un sottile strato di nuvole 5 minuti dopo aver superato il bagliore rosso, ma nessuna nube di cenere è stato rilevata o incontrata.

 

Fonte link : http://www.pbase.com/flying_dutchman/pacific_eruption (Tradotto con Google)

Immagini Copyright JPC van Heijst

FB Comments

comments

Sorry, the comment form is closed at this time.