Ighina Valvola Antisismica

 

jishin (地震弁)

Pierluigi Ighina e la Valvola antisismica

Detta dall’inventore PierLuigi Ighina : “Valvola Antisismica Ighina-Marconi”

[audio:valvolaantisismica.mp3]

PierLuigi Ighina : “Ecco questa è la valvola dei Terremoti (si) , è antisismica (si) perché che cos’è il terremoto ? il terremoto nasce con gas compresso , noi se andiamo in bicicletta dobbiamo perché non scoppi una gomma metterci una valvola no? (si) è così anche questa fa lo stesso , tale e quale , ma non lo vogliono capire !”

Si tratta di una struttura con “Doppia Spirale” in questo caso composta da:

1)  la spirale composta dai tubi in alluminio.

2) la spirale dei sette colori dell’iride.

Il resto della struttura è saldamente piantato sottoterra con la sua radice.

“Il Terremoto è la mancanza di una delle due energie ch’è quella solare . Per eliminare quest’inconveniente basta unire le due energie e far si che siano uguali . Ecco perchè è venuta fuori la valvola antisismica” (PierLuigi Ighina dall’intervista In Principio era la Radio).

Più che una Valvola la paragonerei ad una fontana d’energia , il suo funzionamento basato sulla legge del ritmo avviene in 2 fasi : nella prima fase viene estratta tramite la radice l’energia terrestre negativa yin, attraverso l’albero colorato di verde erba (portante per l’energia) arriva alla sommità del cono ed inizia a caricarsi, una volta saturo avviene l’inversione in energia positiva Yang. La doppia spirale entra in gioco in questa seconda fase, facilitando il moto spiraleggiante dell’energia positiva riflessa avviata in questo modo a penetrare nel sottosuolo aspirerà l’energia terrestre negativa dal sottosuolo stesso (dato che tende ad incuneandosi con spirale ascendente nella sua sede ch’è la spirale discendente positiva).

Più sarà l’energia congestionata negativa e più il dispositivo è efficiente!

Link al video : https://www.youtube.com/watch?v=Cuyl_Jar2Do

Testo :

PIERLUIGI IGHINA: Ecco, questa è la valvola dei terremoti. Antisismica. Che cos’è il terremoto? Il terremoto è nato con gas compresso. Se noi andiamo in bicicletta, affinché non scoppi la gomma, dobbiamo metterci la valvola. No? E così anche questo fa lo stesso. Tale e quale, ma non lo vogliono capire. E allora io sono della lega di chi se ne frega. Peggio per loro, no? (il “gas” a cui si riferisce Ighina è l’energia terrestre congesta che rimane intrappolata nella crosta terrestre)

REPORT: E lei ci può provare che attraverso questa valvola si evita il terremoto?…lo può provare?

PIERLUIGI IGHINA: Si, se ho ancora i giornali glieli porterò: a Modena è venuto il terremoto, a Faenza è venuto il terremoto e a Imola NIENTE.
(primo esempio al mondo di terremoto che salta una città)

VOCE FUORI CAMPO: 50 Chilometri di raggio!

REPORT: Lei l’ha proposta a qualcuno…quest’aggeggio?…questa valvola?
(il tono del giornalista è spasientito)

PIERLUIGI IGHINA: A tutti.

REPORT: E cosa le hanno risposto?

PIERLUIGI IGHINA: CHE SE NE FREGANO.

REPORT: Perché?

PIERLUIGI IGHINA: Perché gli costerebbe troppa fatica. E poi non ci credono.

REPORT: Lei ha mai provato a brevettare una sua invenzione per commercializzarla?

PIERLUIGI IGHINA: Non serve.

REPORT: Perché non serve?

PIERLUIGI IGHINA: Perché se lo SANNO lo FANNO tutti. Perché frenare una cosa che posso divulgare a tutti per farla adoperare?
(in questa frase è racchiusa l’essenza dell’amore universale quante morti si sarebbero potute evitare dando ascolto ad un vecchio)

Ighina negli anni, nella spiegazione della Valvola Antisismica.
Link al video : https://www.youtube.com/watch?v=uNfI_lJ5yrY

Video esplicativo sulle forze che inducono i terremoti sulla Terra link : https://www.youtube.com/watch?v=d-KHLiB0HvY

Seguono i piani completi di costruzione pubblicati su permesso dell’autore Emiro Medda.

Valvola Antisismica Ighina-Marconi by D.Domenico on Scribd

La Valvola Antisismica di Fabio Saccomani

Quella che segue è una testimonianza di Fabio Saccomani sulla originaria valvola antisismica di Pier Luigi Ighina :

IL LABORATORIO DI IGHINA: COSA E’ SUCCESSO E COSA E’ RIMASTO
Quello che mi accingo a raccontare per fare chiarezza è quello che ho potuto vedere e constatare di persona e ci sono altri testimoni che possono confermare in quanto erano con me quel 5 luglio 2003 …
Il 1° luglio del 2003 ricevetti una telefonata da Luigi Fanton, uno delgi ultimi collaboratori di Ighina , quello che si vede di spalle nel video di Report del ’98 mentre sta andando ad accendere l’elica per la dimostrazione della macchina delle nuvole, e mi disse: Mi ha appena telefonato il Maestro ( lo chiamava sempre e solo così..) e mi ha detto che l’impresa ha iniziato questa mattina i lavori e che stanno smantellando il laboratorio, gli ho chiesto che cosa si può recuperare e mi ha detto quasi niente ! è una notizia terribile Fabio!!!
Dopo 2 giorni mi richiamò dicendomi che aveva riparlato con Ighina e che gli aveva detto che era rimasta solo la valvola antisismica e che se volevo potevo andarla a prendere, ma che mi aspettava entro sabato perchè altrimenti il lunedì successivo avrebbero portato via anche quella; ed io gli risposi:Ne sono onorato, così almeno salviamo quella ! Ma perchè proprio a me , che fino ad ora non aveva mai voluto ricevermi ?
Fanton: Il maestro non fa mai nulla per caso! poi lui sa bene quanto mi hai aiutato nella pubblicità e produzione degli Erim ed Elios negli ultimi due anni..ci vediamo sabato pomeriggio ad Imola organizzati perchè ci vuole un camioncino aperto non un furgone …
Tutto mi sembrava così strano …
Chiamai un paio di amici con un piccolo camioncino e partimmo per Imola il sabato 5 luglio , quando gli strinsi la mano per salutarlo appena arrivato, mi disse:
Sei proprio sicuro di volere questo ferro vecchio ?(ridendo)
io gli risposi: Sì e cercherò di proteggerla e farne buon uso.
Aggiunse poi un serie di indicazioni sulle sue macchine e sulla valvola, e poi si mise a parlare con Fanton del generatore di monopoli che aveva dato alcuni mesi prima ad una persona che abitava in Piemonte , per cui il generatore originale esiste ancora in qualche parte!!! ma in realtà lui conosceva il suo futuro ed aveva seminato in giro nei mesi precendenti, pezzi di macchine , progetti, fotografie ed altro materiale ..come pezzi di un puzzle, aveva sempre fatto così, a volte faceva degli apparecchi vedeva se funzionavano e poi li smontava e ne faceva altro…
Poi prelevammo la valvola che era appoggiata ad un cassone di ferro di fronte al laboratorio , quelli usate dalle imprese per i detriti e tirammo fuori dal cassone alcuni dei paletti rimasti che erano attaccati sotto la valvola.
Quindi l’ho praticamente salvata dalla discarica che l’attendeva il lunedì successivo, suo figlio ci aiutò a caricarla sul camioncino e sembrava quasi contento che portassimo via quel “ferro vecchio”.
Per curiosità misi la testa dentro quello che era il suo laboratorio e non c’era più niente solo pezzettini di ferro e legno per terra , anche le pareti erano completamente vuote ..
Disse poi prima che lo salutassimo: E’ finito tutto ! non c’è più niente ora …( sembrava quasi volerci comunicare che stava per lasciare questo mondo ..) e voi dovrete dire a chi vi chiede che fine ha fatto il mio laboratorio che ho distrutto tutto io , perchè era pericoloso.” Poi ci salutò dicendo che era stato male nei giorni precedenti e che era molto stanco..
Da quel momento ricevette solo i suoi amici più stretti tra cui c’erano Tavanti, Liverani e Fanton, ed è questo il motivo per cui molti altri sostengono tutt’ora che il laboratorio fù smantellato dopo la sua morte, non è vero ! Tutto successe con Ighina ancora in vita !! Alcuni mesi dopo fù ricoverato in ospedale per poi passare ad altra realtà nel gennaio del 2004.
Molti hanno replicato silenziosamente altre macchine di Ighina in questi anni , posso dirvi che nel triveneto esistono almeno due generatori di monopoli funzionati, dei quali uno l’ho visto in funzione in un paio di occasioni nel 2009 e 2010.
Posterò presto il filmato ….

Fabio Saccomani è finito stroncato da un infarto il 20 Aprile 2019.
link : https://mattinopadova.gelocal.it/padova/cronaca/2019/04/21/news/saccomani-stroncato-da-un-infarto-in-casa-1.30209418

 

FB Comments

comments

FB Comments

comments

  2 Responses to “Ighina Valvola Antisismica”

  1. Ciao Domenico recentemente ho visto dal vivo la valvola originale, e guardando il disegno non mi pare proprio che sia simile, cosa ne pensi ?

  2. Ti ho risposto in privato!
    Ciao Stef