Il Primo Guerriero

 Orgone, Salute  Commenti disabilitati su Il Primo Guerriero
Gen 222016
 

Chi scrive quest’articolo non è un dottore, ma un semplice impiegato che sta usando le sue conoscenze e desidera semplicemente informare sulla salute e per migliorare il proprio stile di vita.

Il primo guerriero che ci aiuta nel combattimento delle malattie che siano da un semplice raffreddore a quello che è definito il male del secolo (il cancro) è il nostro corpo.

Killer T Cells Attacking Cancer Cells

This is how your immune system fights cancer.

Posted by Hashem Al-Ghaili on Venerdì 8 gennaio 2016

Ne abbiamo solo uno, ed è giusto averne cura mantenendolo forte come un buon combattente in grado di difenderci in caso di bisogno.
L’assunzione di Farmaci e vaccinazioni servono solo ad aiutare il nostro combattente.

Una consapevolezza di se stessi

Chi siamo, cosa siamo, dove andiamo, cosa facciamo…
L’essere umano nel corso dei secoli s’è evoluto differentemente dal mondo animale, la sua intelligenza ha contribuito alla sua evoluzione (o involuzione si tratta di punti di vista).
Non abbiamo nessun discendente diretto nel mondo animale, siamo dei mammiferi e questo è sicuro.
Delle scimmie prive di pelo, potrebbe essere dovuta ad un periodo di evoluzione in mare (come cetacei) e poi ritornati sulla terra ferma, oppure la nostra evoluzione è stata “aiutata”, accelerata da terzi secondo le teorie di Zecharia Sitchin.
Comunque più che un anello mancante, presentiamo tutta una catena di anelli mancanti.
Siamo come orfani di madre e di padre, quindi mantenendo i piedi a terra e la testa sul collo, quello che sappiamo è :

1) l’essere umano è fatto per muoversi, fisico e mente sono strettamente collegati (lo sanno bene i fisioterapisti che aiutano gli anziani a fare movimento che in assenza di esso le funzioni cerebrali iniziano a deperire).

2) Per l’identificazione apriamo la nostra bocca davanti ad uno specchio e meraviglia…

comparazioni fisiologiche

Una corretta alimentazione

Premetto che non sono un vegano, ne vegetariano ma voglio ragionare con la mia testa, cosa che ha fatto anche Arnold Ehret (Friburgo in Brisgovia, 29 luglio 1866 – Los Angeles, 10 ottobre 1922).
Ha teorizzato che la nostra principale fonte di energia (tramite il disfacimento della Materia) estratta con l’apparato digerente, l’apparato si difende dai cibi ingeriti con le secrezioni di muchi.
Ad eccezione di : Frutta (fresca o secca) e Vegetali.
Questi muchi possono essere smaltiti nel tempo dal corpo umano, ma una parte rimane e crea vari problemi (come la melma nei tubi di scarico) che possono degenerare in malattie.
Ha scritto il “Guarigione con la Dieta Senza Muco” di cui consiglio vivamente la lettura seguente.

Acqua + Limone + Miele

Acqua + Limone + Miele

Un valido aiuto (come consiglia Ehret) consiste nel bere appena alzati 1 Bicchiere d’acqua con mezzo limone (Gradualmente si può aumentare) spremuto dentro.
Si può dolcificare con un po’ di Miele.
Una volta assunto aspettare 10 minuti senza prendere niente altro, poi si può fare colazione.
Questa semplice operazione consentirà all’apparato digerente di liberarsi gradualmente delle masse di muco accumulato.
(è consigliato in oltre di aiutarsi anche con il consumo di fichi che agiscono come spazzole).
Se avremo un apparato digerente in buone condizioni, avremo anche più energia vitale a disposizione!

Aspetto Energetico

Basta guardarsi intorno per comprendere che siamo fatti delle stesse cose che ci circondano, siamo fatti di Materia e la Materia è Energia solidificata.
Che si chiamino Yang/Yin, energia Orgonica (Wilhem Reich) o Etere del XIX Secolo, in noi scorrono queste Energie vitali che muovono le Galassie nello spazio.

Per approfondire :

L’Essere umano come le piante : https://www.fortunadrago.it/2963/lessere-umano-come-le-piante/
La Scienza di Frontiera per la Salute : https://www.fortunadrago.it/2052/la-scienza-di-frontiera-per-la-salute/

3254_foto535ebaa4051e2

Prelevare energia dagli Alberi

Ultimamente s’è scoperto che i cani quando devono fare i loro bisogni girano cercando il Nord Magnetico
Il magnetismo è vitale per il mondo animale.
Se si ci sente scarichi e giù di tono, recarsi alla base di un qualunque albero, posizionarsi al Sud Magnetico, aderire con la schiena e palmi al tronco e rimanere quanto più possibile in questa posizione.
Dopo qualche tempo, si ci sentirà rinfrancati e ricaricati.

Consultare anche : http://www.crescitaspirituale.it/2015/04/raccogliere-lenergia-degli-alberi/

01-meditazionealbero-1

Ultimi consigli

Circondarsi negli ambienti dove si trascorre buona parte della propria giornata di Cristalli e Conchiglie
Vedere articolo : https://www.fortunadrago.it/4557/conchiglie-sperimentazioni/

Considerare la costruzione o l’acquisto di un E.R.I.M. di Pier Luigi Ighina

I Nemici del Primo Guerriero

Tutto ciò che può debilitarlo come Pigrizia, Tabacco, Alcool, droghe e Veleni come l’abuso di farmaci e la distruttiva Chemioterapia.

“Non commetterò la stupidità, tanto in voga, di considerare una frode ciò che non sono in grado di spiegare…”

Carl Gustav Jung (Kesswil, 26 Luglio 1875 – Küsnacht, 6 Giugno 1961)

Un medico in lacrime dopo aver perso un paziente di soli 19 anni. L'immagine è stata scattata da un paramedico dell'EMT in California, 21 marzo 2015.

Un medico in lacrime dopo aver perso un paziente di soli 19 anni. L’immagine è stata scattata da un paramedico dell’EMT in California, 21 marzo 2015.

Da consultare anche : https://www.fortunadrago.it/approfondimenti/gaston-naessens/