Lester J. Hendershot

 

Lester Jennings Hendershot (3 Giugno 1898 – 19 Aprile 1961)
Tratto dal sito Rexresearch.com : Egli teorizzò che la bussola magnetica di fatto non puntano verso il nord e varia da nord vero in misura diversa in quasi ogni punto sulla superficie terrestre. Inoltre, la bussola ad induzione deve essere impostato prima di ogni volo e in quel tempo non era sempre affidabile. Egli ha sostenuto che con un nucleo pre-magnetizzato si potrebbe istituire un campo magnetizzato che indica il nord vero, ma non sapeva bene come utilizzare la bussola che aveva deciso di sviluppare. Nel continuare i suoi esperimenti, egli ha scoperto che tagliando la stessa linea di forza magnetica nord e del sud, aveva un indicatore del nord vero e che tagliando il campo magnetico est e ovest, si poteva sviluppare un movimento rotatorio. Con questo principio in mente, passò i suoi piani e ha iniziato a lavorare su un motore che ha utilizzato questo potere magnetico. Ha costruito uno che ruota a una velocità costante, una velocità predeterminata quando il motore è stato costruito. Si potrebbe essere costruito per una velocità desiderata, disse, e si sentiva che un affidabile grado motore a velocità costante è stato uno dei più grandi esigenze nel settore dell’aviazione in quel momento.
Quello che ha costruito sviluppava 1.800 giri al minuto. Negli anni successivi, si rese conto che l’idea di un motore alimentato magneticamente non era così pratico come un generatore alimentato magneticamente, così il suo lavoro successivo è stato diretto verso il generatore. Per evitare confusione, Va sottolineato che i primi esperimenti iniziati un motore alimentato magneticamente, e poi un generatore. I primi esperimenti significativi sulla versione del motore sono tenute a Selfridge Field, Detroit, sotto la direzione di maggiore Thomas G. Lanphier, comandante il campo e leader del gruppo Pursuit Primo. L’apparecchio ha dimostrato a Selfridge era un piccolo modello di quello che sperava sarebbe stato sviluppato in un motore di aereo.

Modello del generatore presentato verso la fine del 1958.
Teorie sul tema: Il campo magnetico che circonda la terra è simile al campo magnetico generato da un uomo. Il rotore di un generatore è mosso da alcuni mezzi di alimentazione, tagliando le linee di magnetismo, si crea energia elettrica. La terra gira all’interno di un campo di magnetismo. Che, non si contraddice, ma si sostiene non vi è alcun potere per essere derivata da essa. Diciamo che abbiamo bisogno di un meccanismo che raccoglie, polarizza e crea una connessione positiva e negativa a questo tremendo potere che è sempre presente sulla terra . Prendete una bussola per esempio. È possibile mantenere la est ago o ovest, e lasciare andare, e va immediatamente a nord e sud. Questo stesso potere, quando tagliata da un dispositivo adeguato come la terra ruota all’interno di questo magnetismo, produrrà energia, di grande potenza ed inesauribile. Finché la terra ruota intorno al sole, si creerà energia elettrica.

Link Utili :

RexResearch.com

Hyiq.org

Hendershot test magnete e solenoidi : https://www.youtube.com/watch?v=jH_tgtzO9cE

Hendershot replica come “Akula Generator” : https://www.youtube.com/watch?v=HmYfcgvf6Jc

From the Archives of Lester J. Hendershot

Raccolta documenti di Lester J. Hendershot
(Attenzione! se usate Google Chrome non verrà visualizzata la raccolta di documenti)


FB Comments

comments