Orgoniti

 

Cos’è l’orgonite?

La parola “Orgonite” si riferisce ad una miscela composta principalmente da particelle metalliche sospese in un mezzo organico . Il termine “Orgonite” è stato coniato da Karl Welz , scoprì che una miscela di materiale organico e metallico permetteva di riequilibrare l’orgone dannoso (DOR) e trasformarlo nuovamente in vitale (OR) . Ci sono molte variazioni sul concetto di base della sospensione del metallo all’interno dell’elemento organico e molte altre sostanze che possono essere aggiunte alla miscela per renderla più potente , o specializzarla per applicazioni differenti . Per concludere , gli ingredienti di base e fondamentali per l’orgonite sono particelle del metallo e un mezzo organico per sospenderlo , solitamente viene usata resina epossidica o poliestere . Il funzionamento è tale che L’etere congesto , senza energia , ristagnante , viene attratto dall’orgonite che ne ridà un movimento naturale .

I componenti sono i seguenti

La resina : è il componente organico del dispositivo . L’etere infatti viene attratto dalle catene di carbonio C-C . La resina quindi ha la funzione di attirare l’etere al dispositivo , e concentrarlo attorno agli altri componenti .

I trucioli di metallo : I metalli al contrario degli elementi organici , hanno la proprietà di riflettere l’etere . Si utilizzano scaglie e trucioli per ricreare quell’effetto di sassi , irregolarità , affossamenti e cascate del torrente in modo da dare vigore all’etere e farlo quindi vorticare con un movimento che gli dia forza , energia , “ossigeno” ed energia positiva .

Il cristallo : Ha la funzione di direzionare il flusso d’etere . Funziona un po come la gravità che agisce sull’acqua e la fa scorrere verso il basso nel torrente .  Accelera e direziona il flusso d’etere , che rigenerato , uscirà dalla punta del cristallo . Si verrà così a creare un vortice sferico toroidale che sale verso l’alto e rientra dalla parte posteriore , in un flusso che assomiglia alla forma della mela (Al centro della mela c’è la cosa più importante per l’albero : i semi) . In un’orgonite , posizionata correttamente , è possibile ottenere un effetto vorticoso dell’etere che si può estendere per diverse centinaia di metri (400-500 metri per le più piccole chiamate “tower buster” ) .

orgoniti

Creatore : Karl Welz

Volantino per la realizzazione di Orgonite

 

volantino orgone – orgonite by D.Domenico

 

Analisi Critica Delle Orgoniti by D.Domenico

FB Comments

comments