Gemma Magnetica Marconi

 

Si tratta di una macchina vivente, che utilizza la materia stessa per alimentarsi, concepita con una tecnologia che si può definire “Aliena”.

Inizialmente la fonte d’energia sono gli accumulatori che mettono in funzione i generatori di monopoli all’interno della Gemma, per poi utilizzare al suo centro le cellule di materia stessa che componendosi e scomponendosi in antigravità forniscono l’energia per l’alimentazione.

Scivoli statici sono presenti per ottenere l’aumento di velocità dell’energia positiva Yang e negativa yin allo scopo di mantenere un’equilibrio di antigravità interno.

Ighina_allegato_040 - Gemma Magnetica Marconi

Unico esempio al mondo di macchina vivente.

FB Comments

comments