Replicazione Spontanea

 

Sul fenomeno della replicazione solo il film drammatico – fantascientifico “The Prestige (2006)” l’ha introdotto come concetto.

Altri fenomeni riconducibili alla replicazione spontanea (come fenomeno naturale) ed incontrollata

  • Pioggia di Sangue in Columbia

Chiaramente non si tratta di sangue, la colorazione rossa è dovuta dalla presenza d’un tipo di alga rossa.

  • Pioggia rossa in Kerala è un fenomeno che è stato osservato sporadicamente dal 25 luglio al 23 settembre 2001 nello stato Indiano meridionale di Kerala.

Si verificarono violenti acquazzoni nei quali la pioggia si presentava innanzitutto rossa, macchiava i vestiti ed appariva simile a sangue . Ci sono stati resoconti anche di pioggie gialle, verdi e nere. Alcuni resoconti suggeriscono che anche altre colorazioni della pioggia sono state osservate.  Molte altre precipitazioni di questo tipo furono segnalate nel corso dei successivi 10 giorni, diminuendo poi in frequenza fino alla scomparsa nel tardo settembre.

Secondo le testimonianze locali, la prima pioggia colorata fu preceduta da un rumoroso scoppio di tuono e da un lampo di luce, e in seguito si notarono dei boschetti di alberi con foglie diffusamente avvizzite e una colorazione grigio “cenere”. È stata riferita la presenza di foglie avvizzite, la scomparsa e l’improvvisa formazione di pozze d’acqua nell’area più o meno allo stesso momento. La colorazione della pioggia era dovuta a particelle rosse in sospensione nell’acqua piovana e, quando è precipitata, la pioggia rossa è stata a volte fortemente colorata come fosse sangue. Tipicamente la pioggia rossa precipita su piccole aree, non più di qualche kilometro quadrato, e talvolta è stata così localizzata che piogga normale poteva essere caduta solamente a quache metro di distanza dalla pioggia rossa. Le precipitazioni rosse tipicamente durano meno di 20 minuti

  • Pioggia di Pesci vivi a Lajamanu (Australia)

http://www.newsfood.com/q/bcc1a45f/australia-pioggia-di-pesce-a-lajamanu/

  • Pioggia di Girini e Pesci in Nanao (Giappone)

http://notizie.tiscali.it/articoli/stranomavero/09/giugno/pioggia_girini_123.html

  • Pioggia di Rane vive in Pakistan (Settembre 2009)

  • Pioggia di pesce a Yoro (Honduras) , il fenomeno è anche ripetitivo e puntuale

La pioggia di pesce è comune nel folclore honduregno. Accade nella città di Yoro, tra i mesi di maggio e luglio. Questo fenomeno di Stato inizia con una nube scura nel cielo seguito da fulmini, tuoni, forti venti e pioggia per 2 a 3 ore. Una volta che la pioggia ha smesso, centinaia di pesci che vivono nelle acque della zona si trovano sul terreno. Migliaia di persone prendono i pesci da terra per cucinarli. Dal 1998 tale festival é conosciuto come “Festival de la Lluvia de Peces” (Sagra della Pioggia del Pesce)

Documentario sul “Festival de la Lluvia de Peces” della rete televisiva Teleprogreso

E’ interessante osservare come il documentario escluda la formazione di trombe marine con i rilievi meteo logici effettuati.

Wikipedia sulla Pioggia di Animali :

Una teorica ricostruzione della BBC sulla Pioggia dei Pesci (come catturati da una tromba marina).

Qui si può sintetizzare i principali aspetti del fenomeno (di cui il più interessante e ripetitivo è il “Festival de la Lluvia de Peces”) :

  • Si tratta di fenomeni localizzati in determinati ed unici luoghi.
  • I soggetti interessati alla replicazione sono alghe , rane, girini o pesci e originariamente si trovano in acqua.
  • I soggetti replicati, precipitano dal cielo spesso insieme alla pioggia.
  • Se i soggetti sopravvivono alla caduta, rimangono in vita! (il processo di replicazione non uccide i soggetti).
  • I soggetti se analizzati a livello genetico dovrebbero presentare tutti lo stesso identico codice genetico (in quanto risultato di replicazione e non di riproduzione naturale).
  • Il Fenomeno di replicazione ha inizio solitamente con rumorosi Tuoni e forti lampi (indice d’una grande quantità d’energia impiegata) e anche altri fenomeni quali alberi con foglie diffusamente avvizzite e una colorazione grigio “cenere”, la scomparsa e l’improvvisa formazione di pozze d’acqua nell’area più o meno allo stesso momento sono degni d’attenzione.

La replicazione (semmai di replicazione si tratta) una volta studiata, dimostrata, compresa e riprodotta potrebbe facilmente risolvere il problema la fame nel mondo.

FB Comments

comments