Apr 022015
 

Questa è una delle eterne domande che non ha una risposta, magari viene fatta per mettere in difficoltà qualcuno e testare la sua capacità di adattamento.

 

E’ nato prima l’uovo o la gallina?

 

Una risposta tipo potrebbe essere : “La gallina perché furono creati prima gli animali”. (basta e avanza per non fare scena muta)

Ma la risposta non è nella domanda, infatti uovo e la gallina è come un cane che si morde la coda chiudendosi su se stesso.

Scriveva Edward Leedskalnin (il creatore di Coral Castle) nel suo testo aggiuntivo a Correnti Magnetiche :

Ogni periodo della vita materiale passa attraverso due periodi, la crescita ed il periodo della distruzione (disfacimento N.d.r.), ma
la vita è indistruttibile, la vita non ha inizio né fine.

Quindi possiamo considerare l’uovo come la nascita (crescita) e la gallina come il disfacimento.

Tutto ciò che si trova nel mezzo è la vita.

C’è un’ulteriore aspetto da considerare, mentre un qualunque altro feto di mammifero, si sviluppa nel corpo della madre e nelle prime settimane di vita, si alimenta tramite il cordone ombelicale dal quale prima di avviare i primi battiti dal proprio cuore, utilizza il battito del cuore della madre. (nel feto umano il battito in genere si rileva alla settima settimana)

Ma a questo punto come fa un’embrione all’interno di un uovo di gallina e separato dal corpo e quindi dal battito del cuore della gallina a svilupparsi ? (ad arrivare cioè a crescere ed a riuscire a far partire il proprio heartbeat-battito?)

Il fenomeno è stato già osservato, come riportato dal link originale : http://www.arnoldehret.it/il-cuore-non-e-una-pompa

Bremer (Bremer, J. 1932) effettuò una notevole serie di osservazioni sulla circolazione del sangue in un embrione di pulcino nei primissimi stadi di sviluppo prima della formazione delle valvole cardiache. Descrisse i due flussi di sangue con movimento in avanti a spirale di diversa velocità nello stadio in cui il cuore è un singolo condotto. Tuttavia, si è notato che il sangue ha una precisa direzione di flusso all’interno del condotto e si muove apparentemente senza un meccanismo di propulsione. Questi flussi si muovono a spirale lungo il proprio asse longitudinale e uno intorno all’altro. I flussi sembrano essere a considerevole distanza, non riempono i loro vasi sanguigni, e sembrano essere in segmenti discontinui.

 

Questo pezzo è riportato anche nell’articolo : Il Cuore non è una pompa, il Sangue non circola !

Quindi riassumendo abbiamo due flussi di sangue che si muovono senza meccanismo di propulsione in avanti a spirale di diversa velocità.

L’embrione nei primissi stadi di sviluppo, come il mondo vegetale, utilizza il ritmo sole-Terra, il battito unico (heartbeat) esistente negli scambi energetici tra il sole e la Terra (prego visionare la teoria di Pier Luigi Ighina : “La Legge del Ritmo“)

La risposta alla domanda : E’ nato prima il Ritmo (il battito sole-Terra)

 

L’Uovo e l’eclissi

Uno strano fenomeno s’è verificato il giorno dopo l’eclissi parziale lunare di Venerdì 20 Marzo 2015, a Gualdo Tadino (PG) così come riferito nell’articolo : https://camminanelsole.wordpress.com/2015/03/31/luovo-e-leclissi/

Una gallina ha deposto un uovo differente da tutti gli altri, quello che viene chiamato : “L’uovo eclissi”

Un singolare uovo di gallina con scolpita l’immagine del sole, un uovo simile è conservato all’antiquarium nazionale di Sestino in provincia di Arezzo.

Video del servizio sull’uovo eclissi : https://www.youtube.com/watch?v=sJWkKdMNlB8

 

FB Comments

comments

Sorry, the comment form is closed at this time.