Dic 272012
 

!Attenzione! alla fine di quest’articolo ci sono link che riguardano Ighina

Qui il link per visionare Ighina Spiegato Vol. 2° (da cliccare)
Qui il link per visionare Ighina Spiegato Vol. 3° (da cliccare)

di Pier luigi Ighina

ighina – colla magnetica – magnetic glue : https://www.youtube.com/watch?v=OMD9aRXIkKY

Modesto tentativo da parte del sottoscritto di spiegare quello che è l’incredibile genio di Pier Luigi Ighina.
Solo in italiano , presto credo d’inserire dei sottotitoli in inglese.
Questa è la 1° parte , forse ne seguiranno delle altre.

Buona Visione

Pier Luigi Ighina spiegato vol.1° : https://www.youtube.com/watch?v=N4zcqS9VcJQ

Testo – Text (require the translation with the translator at the top right)

00:00 Salve a tutti sono Domenico D. sono il webmaster di Fortunadrago
00:11 volevo parlarvi un po’ di Ighina per quello che sono riuscito a capire ci proverò

00:20 Qui abbiamo delle conchiglie e notiamo che sono avvolte a spirale , il senso è destro e il gasteropode vive qui alla fine della struttura.
00:40 e su per giù sono tutte quante realizzate in questo modo
00:44 anche questa si avvolge a spirale in questo modo e il gasteropode vive alla fine di questa struttura
00:51 questa qui invece è differente perché questa sua sfericità permette all’energia che arriva di essere distribuita in questo modo
01:13 è come un flusso d’acqua , come se scende un flusso d’acqua ,che scende , praticamente scorre lungo la struttura della conchiglia e termina qui dove vive il gasteropode.
01:27 Questa è la mia preferita , una Turritilla Terebra , è molto acuminata , molto pronunciata , e il suo senso è destroso , il gasteropode vive alla fine della conchiglia.

01:51 TITOLO : “Pier Luigi Ighina – Introduzione”
01:53 Pier Luigi Ighina , è inutile che ne parliamo se lo conoscete , se conoscete la sua storia , collaboratore di Marconi
02:03 è un rabdomante fin da giovane ha queste sensazioni, riesce a percepire queste energie sottili.
02:14 Ighina è quello che credo succeda quando un rabdomante diventa scienziato.
02:23 Cioè ha queste sensazioni e inizia un percorso scientifico per cercare di capire come è fatta la materia e a cosa sono dovute queste sensazioni.
02:45 Molto influirà la sua conoscenza con Marconi ,Praticamente verrà definita la “Missione” d’Ighina di scoprire tutto lo scopribile sui monopoli magnetici.
03:06 Principalmente il mattone base delle sue ricerche è l’atomo magnetico.

03:15 TITOLO : “Atomo Magnetico = Particella Magnetica”
03:17 L’atomo magnetico non sarebbe altro che praticamente la particella magnetica , Ighina riesce a fare una foto nel 1940 tramite un microscopio lenticolare di sua invenzione
03:35 E nelle sue osservazioni riferisce che : la materia è formata da atomi di materia che sono neutri e gli atomi magnetici che tengono unita la materia e pulsano.
03:58 Questi atomi magnetici sono fatti come nella foto , hanno una pulsazione , un “Heart Beat” , e cosa succede…

04:12 TITOLO : “Atomi Magnetici identici con identica pulsazione si respingono (stessa polarità)
Atomi Magnetici con pulsazione diversa (invertita) si attraggono (polarità inverse)”
04:27 Succede che si stacca ad ogni pulsazione un’anello di energia che va a raggiunge la periferia dell’atomo
04:35 Mano a mano questi anelli si uniscono e vanno ad aumentare questo spessore dell’energia , finché quest’energia non raggiunge il centro dell’atomo.
04:49 A questo punto , Ighina riferisce di un “Flash” e di un raddoppio di questi atomi magnetici , cioè da che era partito da uno , l’energia si era diradata
verso la periferia dell’atomo , finché non raggiunge il centro dell’atomo , c’è un “Flash” e questi atomi magnetici da uno diventano due , si ha uno sdoppiamento.
05:22 Cos’altro riferisce Ighina , Ighina riferisce nella sua Legge del Ritmo

05:30 TITOLO : “Legge del Ritmo di Pier Luigi Ighina”
05:31 Ighina riferisce che questi atomi magnetici positivi provengono dal sole
05:37 Io ho qui rappresentato quello che potrebbe essere un’atomo magnetico, una particella magnetica che proviene dal sole
05:50 Che cos’altro dice Ighina : Questo flusso di particelle mono-magnetiche che proviene dal sole è positivo , di colore giallo , penetra qualunque materia esistente sulla terra!

06:00 TITOLO : “Di Particelle/Energia proveniente dal sole ne scrivono anche Victor Schauberger, Edward Leedskalnin e Wilhem Reich
06:10 Sulla terra penetra qualunque cosa , hanno un loro senso di rotazione che è destroso , orario , come ricalcano le conchiglie
06:40 Cosa fanno queste particelle mono-magnetiche , penetrano tutta la terra fino al suo centro , al suo centro , collidono le une con le altre ,e s’invertono
07:00 Cambiano verso di rotazione , dal centro della terra partono verso il sole , nel senso opposto con differente colore (blu)
07:43 Quindi questo flusso d’energia mono-magnetica positiva , parte dal sole , raggiunge il centro della terra , s’inverte , cambia colore dal giallo al blu , riprende a risalire in senso inverso verso il sole.
08:08 Cosa succede ? Che praticamente facendo questa risalita verso il sole , essendo l’energia diversa da quella emessa , crea quella che viene chiamata macchia solare
08:24 In effetti è un’impedimento alla fuoriuscita dell’energia stessa (del sole)
08:33 Quello che vale per la Terra , vale anche per gli altri pianeti , quindi per questo sulla superficie del sole possiamo notare tutte quelle macchie solari.
08:45 In effetti il sole finisce per essere uno schermo , dove vengono proiettate tutte le macchie che provengono da tutto il sistema solare (energia invertita di ritorno dai pianeti)
09:11 La Terra quindi è sottoposta ad una pressione da parte del sole !
09:21 E’un meccanismo che esiste in natura e lo possiamo osservare anche nel tubo vortex
09:30 Il tubo vortex funziona con l’ingresso di aria pressurizzata che inizia a vorticare.
09:35 da questa uscita il basso avremo aria calda (+127° C.)
09:41 Dopodiché il vortice s’inverte e riprende la sua risalita al centro del vortice primario.
09:52 In questa sua estremità avremo dell’aria fredda , molto fredda (-50° C.)
10:30 Se vogliamo usare questo come raffigurazione abbiamo in basso il centro della Terra e l’energia che risale verso il sole , creando la macchia solare.
10:48 Tutto questo comporta che quando abbiamo il flusso di energia che scende dal sole alla Terra abbiamo questa forza che ci spinge verso il centro della Terra!
11:10 Quando invece s’inverte e risale dal centro della Terra verso il sole , lo fa più lentamente e compensa/equilibra quella che è la prima forza che ci spinge verso il centro della Terra.
11:28 Quindi la forza di Gravità non’è altro che l’unione di queste due forze mono-magnetiche.
11:35 Mono-magnetiche quindi sarebbe la “Colla Magnetica”
11:40 Quello che Ighina esprimeva : il magnetismo non è come lo conosciamo , semplicemente come bipolo magnetico
12:00 Una calamita formata da polo nord e polo sud , e se la spezziamo si formerà una nuova calamita formata da nord e sud
12:08 Esistono queste correnti mono-magnetiche , che alla fine sono la ragione (causa) della Gravità!

12:12 TITOLO : “Le Correnti mono-magnetiche della Legge del Ritmo costringono i magneti permanenti a comportarsi nel modo che conosciamo”
12:15 E che rendono la Gravità come noi la conosciamo.
12:20 Il problema è che esiste quest’equilibrio ed è un’equilibrio molto forte impossibile da spezzare!
12:35 La Gravità funziona dappertutto! Funziona nelle grotte , funziona sottoterra , funziona nel mare.
12:46 Non c’è un posto dove ci sia Materia che non funzioni la Gravità sul pianeta.
12:53 Per sfuggire alla Gravità dobbiamo andare fuori dal campo gravitazionale del pianeta , come fanno gli astronauti.
13:12 Quest’equilibrio , non danneggia la materia , viene oltrepassata e viene impressa la forza di Gravità !
13:38 Dice Ighina che quando noi riusciamo a rallentare quest’energia mono-magnetico positiva e rallentiamo anche quella mono-magnetica negativa

13:40 TITOLO : “Che cos’è la Materia considerando le rivelazioni di Pier Luigi Ighina”
13:52 Unendole insieme si forma la Materia !
13:58 Queste particelle che vorticano in continuazione e che imprimono quella che è l’accellerazione di Gravità se una volta rallentate , grazie alle spirali
14:16 Perchè seguono il loro andamento a spirale
14:24 una volta che si uniscono abbiamo che il colore giallo + il colore blu formano un’altro tipo di colore che è quello verde.

14:27 TITOLO : “La Materia è Energia Mono-magnetica Solidificata”
14:35 Ora che differenza c’è tra i monopoli magnetici e quella che sarebbe una cellula di materia ?
14:43 La cellula di Materia è inerte cioè non pulsa , perché la sua energia magnetica viene utilizzata per identificare la Materia stessa.
14:55 Cioè , l’atomo del Ferro (Fe) ha le sue caratteristiche , l’atomo del Piombo (Pb) ha altre sue caratteristiche
15:08 l’atomo di granito ha le sue caratteristiche (Errata corrige : il granito è una roccia magmatica , un composto)
15:10 Quindi l’energia magnetica dei monopoli , una volta uniti , serve all’identificazione della materia stessa
15:25 comunque quest’atomo è fatto di monopoli magnetici , comunque li subisce…
15:38 e in questa sua forma , non c’è nulla che l’unisce con gli altri atomi di Materia , è libero di vaporizzarsi
15:57 Quindi cos’è che riesce a fermare quest’atomo di Materia ? Lo fermano gli stessi monopoli magnetici!
16:13 essi attraggono l’atomo di Materia e lo tengono fermo , bloccato , disponibile per legarsi con gli altri atomi di Materia.
16:25 Edward leedskalnin , il creatore di Coral Castle , inventando il magnete di Leedskalnin ovvero il Supporto per il movimento perpetuo (PMH)
16:42 Questo è il magnete di Leedskalnin , è composto da questi due avvolgimenti che vengono elettrificati…alimentati
17:01 Attraggono questa barra magnetica (Errata corrige : la barra è metallica e viene attratta magneticamente!)
17:05 Attraendo questa barra metallica , il flusso magnetico che è all’interno si auto-sostiene , e può essere tolta l’alimentazione agli avvolgimenti!
17:16 Il magnete di Leedskalnin continua la sua attrazione , succede che nei suoi avvolgimenti , come se fosse una calamita , scorrono flussi di energia mono-magnetica
17:40 Qui scorre energia mono-magnetica del Nord , e qui scorre energia mono-magnetica del Sud
17:55 E questi avvolgimenti intercettano quelle che sono le correnti mono-magnetiche d’Ighina , infatti il magnete acquista sempre più potenza (aumenta l’intensità)
18:05 Più passa il tempo e più aumenta la potenza del magnete , vengono infatti intercettati i flussi d’Ighina (della Legge del Ritmo)
18:20 Leedskalnin scrive che il suo magnete è quello che si può definire praticamente un atomo di materia (completo)
18:30 in questo modo : la barra magnetica (Errata corrige : di ferro) può essere vista come l’atomo di materia neutro che viene tenuto insieme dai due (avvolgimenti) mono-poli magnetici.
19:02 Quest’osservazione ci permette di dedurre che la natura della Materia è magnetica , anzi mono-magnetica , la Materia si nutre della Gravità , acquistando la sua solidità
19:32 fino al raggiungimento di un’equilibrio , ed è quello che conosciamo noi…
19:45 Questo è un cristallo di quarzo ialino e se andiamo a vedere la sua struttura molecolare com’è composta , è di questo tipo
20:05 Le molecole si sono unite a spirale , in questo modo , quando è cresciuto è cresciuto a spirale
20:25 Si può dire che praticamente tra una conchiglia ed un cristallo non vi sono differenze perchè sono tutt’e due sono delle spirali , solo che il cristallo è una spirale a livello molecolare.
20:45 Quindi la struttura della materia possiamo vederla anche in questo modo , abbiamo gli atomi di materia neutra che caratterizzano la materia che vengono legati dai monopoli magnetici
21:05 Ora cosa succede : noi sappiamio che secondo la legge del Ritmo praticamente nulla può fermare i monopoli magnetici , infatti la Materia è trasparente per i monopoli magnetici
21:20 E solo i monopoli magnetici possono fermare i monopoli magnetici , quindi se noi usiamo una corrente di monopoli magnetici pura e andiamo a togliere quelli che sono i monopoli che mantengono fissa la Materia…
21:45 Avremo che l’atomo di materia rimane libero , libero di vaporizzare!
22:05 Quello che si viene a creare , è un taglio (o una perforazione) , che sarebbe praticamente lo scioglimento della materia , di qualunque tipo di materia
22:20 Che veniva descritto in quella famosa intervista da Ighina , in questo modo si toglie quella che è la “Colla Magnetica” che mantiene gli atomi di Materia fermi al loro posto
22:33 E disponibili per i legami (Chimici) conosciuti.
22:42 Io ho provato a spiegare come vedo queste cose , ho provato…spero di esserci riuscito , mi rendo conto che comunque è difficile spiegare , provare a far capire queste cose…
23:06 Questo filmato sarà destinato a chi ha la sensibilità per capirlo , a chi è interessato ad Ighina e quelle che sono le sue scoperte.
23:28 Detto questo vi saluto !
23:30 Backstage

fan page di FaceBook Fortunadrago Link : https://www.facebook.com/pages/Fortunadrago/153539921349628

Playlist dei video di Ighina Spiegato Vol.1° + Vol.2° + Vol.3° : https://www.youtube.com/watch?list=PLTzRJqsVccr7RIvVRpfFqDbhvJyqoAq1G&v=N4zcqS9VcJQ

Link al sito che riguardano Pier Luigi Ighina

Pier Luigi Ighina

Raccolta Documenti di Pier Luigi Ighina

Raccolta Allegati del Centro Internazionale Studi Magnetici
Raccolta Documenti di Pier Luigi Ighina
Raccolta Documenti di Alberto Tavanti (Amico e Collaboratore di Pier Luigi Ighina)

FB Comments

comments

Sorry, the comment form is closed at this time.