Legge del Ritmo

 
ighina_11201

Con queste conoscenze possibili a realizzarsi in un tempo non lontano, il genere umano verrà portato ad una rinnovata esistenza in armonia con le forze della natura. (PierLuigi Ighina)

Inizieremo la trattazione della Legge del ritmo con estratti dai vari allegati che Ighina pubblicava a nome del C.I.S.M (Centro Internazionale Studi Magnetici) gli interventi in blù sono aggiunte all’originale.Buon viaggio sul Fortunadrago.

Andiamo a vedere che cos’è il sole da vicino, con la mente libera. Esso è formato di una materia che si muove, si arroventa, si trasforma producendo Energia Magnetica Luminosa (n.d.r. o asiatico Yang). Cosa vuol dire Energia Magnetica Luminosa ?

 

Il sole è come un proiettore cinematografico che proietta la sua rotazione

Energia è il movimento delle particelle che compongono la materia solare in continua trasformazione.

Magnetica è la capacità posseduta da tali particelle di respingere particelle uguali a se stesse e di attirare quelle differenti.

Luminosa è la potenza di velocità del movimento di tali particelle.

Seguiamo queste particelle di energia magnetica luminosa nel loro viaggio verso la terra (si muovono dal sole nello spazio con movimento a spirale a causa della loro uguale polarità positiva, tendono a respingersi tra di loro).

Esse attraversano la luna che ne rallenta in parte la loro velocità e giungono sulla terra esercitando su di essa una notevole forza e pressione (come un’arancia stretta saldamente in un pugno). Esse scendono verso la terra con movimento a spirale e si introducono in essa come farebbe una grossa vite che stringa senza far conoscere la pressione esterna. E’ appunto grazie a questo movimento a spirale che gli esseri umani ed ogni altra forma di vita terrestre non risentono la potente pressione esercitata dall’energia magnetica luminosa se non indirettamente come peso o forza di gravità (o come vedremo in seguito una “prima forza di gravità”).

Entriamo con l’energia solare nell’interno del globo terrestre (il magma viene riscaldato da essa e siccome niente può fermare il penetrare di queste particelle se non le particelle stesse, esse raggiungeranno tutte insieme un unico esatto punto nel centro del pianeta in cui si scontreranno); vedremo così che al centro di esso le particelle solari, non rallentate perché sfuggite all’impatto con le sostanze terrestri, formano come un piccolo sole. Questo piccolo sole (interno) della terra (chiamato Aurora) agisce come una parabola infuocata che attrae verso di sé le particelle dell’energia solare rallentate dalla materia terrestre e quindi prive di luminosità e riflettendole le rilancia verso il sole (scontrandosi avviene un’inversione e riflessione l’energia calda Yang diventa fredda yin cambia colore dal giallo al blù, verso che risale al sole e rotazione sinistrosa). Il sole attrae verso di sé le particelle rallentate e riflesse dal fuoco interno della terra, grazie alla minor potenza che le differenziano da quelle che nel sole stesso sono ancora a livello originario (l’energia terrestre yin essendo vicina alla sua origine colora il cielo di blù cosa che non riesce alla gialla solare Yang distante dalla sua origine). In questo modo, a partire dal centro della terra, si sviluppa un movimento ascendente di energia magnetica non luminosa, che in parte bilancia la pressione dell’energia solare sulla superficie terrestre (quindi la forza di gravità che avvertiamo è una forza risultante tra l’energia discendente gialla luminosa Yang e quella ascendente anti-G blù opaca yin) .

Vediamo ora cosa succede quando l’energia magnetica priva di luce, salendo dalla terra con movimento a spirale di senso contrario a quello dell’energia luminosa, viene assorbita nella fornace solare.

Si noti la perforazione con verso sinistroso della granulazione fotosferica

Penetrando nel sole essa provoca, nella parte intaccata, un impedimento all’uscita dell’energia magnetica luminosa, creando una macchia scura chiamata dagli esseri umani “macchia solare”.(L’esplosione o eruzione solare si verifica in prossimità di queste macchie solari dovute appunto all’ impedimento – ostacolo subita dall’uscita energetica).

Le macchie solari, come è noto, producono variazioni sul campo magnetico terrestre e sono provocate non solo dalla terra ma anche dall’energia non luminosa di ritorno dagli altri pianeti del sistema solare.

Il duplice movimento a spirale di energia magnetica ascendente e discendente, che collega il sole e la terra, è stato chiamato “Ritmo Magnetico”.(Ed è la vera essenza dell’Etere) Esso è il promotore di ogni vitalità e manifestazione energetica esistente sul globo terrestre.

Considerazioni :

1) La Terra e tutti gli altri corpi celesti sono immersi nella morsa gravitazionale del Sole che applica la sua pressione sulla superficie di pianeti , su tutte le cose su di essi e nelle loro profondità cm3 per cm3 (Gravità). Per questa ragione la Terra e gli altri pianeti del sistema solare sono considerati FERMI (IMMOBILI).

2) Nel sistema solare qualunque effetto di movimento (quale orbitale o di rotazione) è illusorio poichè dato dal movimento a spirale dell’energia magnetica positiva (Yang), che come un vettore trasporta la luce , calore e radiazioni provenienti dal Sole che seguono il percorso a spirale dell’energia.

Testo:

Pier Luigi Ighina : Qui abbiamo la macchina rotativa che produce il movimento rotatorio d’energia Solare
La quale da la possibilità di far vedere gli oggetti in movimento per impressione e se voi vedete
Quest’oggetto qua sopra ch’è fermo si vede l’immagine in movimento. (proiezione esterna ma nel caso della terra la proiezione è interna su di essa)
Questo è la cosiddetta presa in giro che il sole fa a tutti gli scienziati del mondo!
Quando gli scienziati cominceranno a capire questo cominceranno a conoscere cos’è il ritmo solare-terrestre!

Segue un’interessante animazione di sistema solare, da prendere in considerazione il modello Ticonico (dove il sole va considerato al centro al posto della Terra)

Attività Solare e Macchie solari in Real Time

Analemma Solare

Aggiornamento: La legge del ritmo dimostrata da Edward Leedskalnin ?

Ed Leedskalnin nel suo libro “Magnetic Current” scopre una differenza molto interessante tra i due poli d’una barra magnetica.Infatti, le particelle magnetiche sono uguali in forza e numeri in entrambi i poli.Ma non si comportano allo stesso modo, infatti c’è un po ‘più di attrazione con il Polo Sud verso il basso a spingere via la limatura di ferro, mentre non vi è più l’attrazione visto mentre si solleva la limatura di ferro con il Polo Nord! Anche se le forze sono uguali in forza, non significa che essi sono esattamente identiche!
Comportamento dei poli magnetici
Questa differenza della forza attrattiva dei poli magnetici su di un corpo metallico (limatura di ferro) può esser data appunto dal disturbo che esercitano i flussi della legge del ritmo d’Ighina , le forze uguali si sommano (quelle dei magneti e dell’energia Yang/yin) schiacciando di più la limatura di ferro, mentre forze opposte si sottraggono diminuendo l’attrazione risultante sulla limatura.

Credo che sia questo il modo in cui Leedskalnin si sia orientato su gravità ed antigravità.(e dimostra che la gravità è un fenomeno di natura magnetica!)

In oltre osservate la disposizione della limatura non schiacciata che chiaramente è sottoposta a forza diagonale…( tipo “/” o di tipo “\”)

N.B. benché le forze sembrino uguali è nella differenza di velocità con cui precipitano i monopoli positivi sulla terra ad imprimere l’accelerazione ai gravi, mentre l’energia negativa più lenta la compensa.

Da consultare : “L’Etere verticale rivelato di Fabio Mosca”

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

FB Comments

comments

  14 Responses to “Legge del Ritmo”

  1. […] Legge del Ritmo | Fortunadrago.it Andiamo a vedere che cos’è il sole da vicino, con la mente libera. Esso è formato di una materia che si muove, si arroventa, si trasforma producendo Energia Magnetica Luminosa (n.d.r. o asiatico Yang). Cosa vuol dire Energia Magnetica Luminosa ? […]

  2. Buongiorno.
    Complimenti
    Grazie per tutte le informazioni e tutto ciò che mettete a disposizione in questo sito.

    Io ho dei bellissimi quarzi biterminati che ho personalmente trovato, durante le mie escursione e ricerche di minerali.

    Vorrei autoprodurmi un tappo per la salute.

    Chi ha costruito quelli nella foto?
    Di che materiale è il resto della struttura.

    Grazie

    Xilocopaviolacea

  3. Ciao , devi procurarti della lana d’acciaio fine (spugnette x i piatti) e del mastice per lavandini (di quello a strisce) e del filo d’alluminio. Srotola una spugnetta di lana d’acciaio e avvolgila al cristallo a spirale , blocca il tutto con il mastice , appoggia sopra la spirale con il filo d’alluminio.

  4. Ciao, funziona anche questo… ed è più economico: Comprate una piccola vaschettina da dolci di alluminio, la riempite di granella di quarzo e terra fine nera… tappate la superficie con una pellicola di celofan da cucina con un forellino giusto giusto per metterci un pò d’acqua ogni giorno….. se mettete il tester della corrente con il positivo appoggiato sulla granella e il negativo esattamente sotto sulla carcassa di alluminio misurerete una tensione di 0,50 volt circa, la stessa tensione che misurereste tenendo i poli del tester nelle palme delle mani… provare per credere… il dispositivo crea un campo magnetico pari a quello di un uomo che entrando in relazione con quello nostro ci mantiene in salute

  5. Ciao,
    Mi chiamo Cri e vorrei tanto poter capire di piu’ su Ighina e le sue teorie, nonche’ sui suoi artefatti. Forse saro’ abbastanza matta da costruirmeli da sola. Recentemente ho visto un video su youtube su come costruire una specie di… ‘cosa’ fatta da magnetti che, girandosi, crea una specie di perpetuum mobile e che, quindi, produce energia.
    Ma vorrei imparare di piu su queste cose, quindi, per una mente puramente letteraria (e filosofica direi) che non capisce molto di fizica, cosa potrei fare? Dove posso trovare i libri di Ighina, sempre se ne ha scritti?
    Grazie,
    Cri

  6. Vorrei far notare che è errata la rotazione in questo modello
    Modello Sistema Solare (da selezionare il Tychonian)
    la Terra e il Sole non possono ruotare nello stesso senso.

  7. Infatti è il punto di vista “Terrestre”

  8. A propos du Soleil, savez-vous pourquoi il tourne sur lui-même au niveau de l’équateur en 25 jours et 30 ou 35 jours aux pôles ? C’est parce qu’il possède un noyau central qui tourne sur lui-même en 24 HEURES comme la Terre, sinon il n’y aurait pas attraction entre eux, ce qui correspond à la GRAVITATION réelle qui est MAGNETIQUE par rotations polaires synchronisées symétriquement. Et savez-vous pourquoi son noyau tourne en 24 heures ? C’est parce que toutes les masses planétaires de notre galaxie, tournent sur elles-mêmes en 24 heures par relations polaires synchronisées symétriquement…C’est là tout le Secret de la Mécanique Universelle qui est MAGNETIQUE à l’exclusion de tout autre, par Gravitation et DEGRAVITATION Magnétiques…Copyright Découverte faite en 1955. LEON-RAOUL HATEM hatem.rozeille@wanadoo.fr

  9. Toutes les masses d’une même galaxie, sont en rotations synchronisées symétriquement des noyaux centraux, ce qui ne correspond pas obligatoirement au magma extérieur qui peut être très variable. Ce qui est important pour la rotation des masses planétaires comme des particules dans les atomes qui sont des DUALITES MAGNETIQUES sans aucune exception. Cette Dualité s’explique clairement à partir de l’INFINI qui est aussi le NEANT, car ni l’un ni l’autre n’ont de commencement et n’ont pas de fin….Ils sont à la fois l’un et l’autre indifféremment. Chaque point de l’Infini est une NULLITE qui n’est pas l’INFINITUDE qu’il REPOUSSE ; c’est la REPULSION MAGNETIQUE… Mais l’Infinitude est forcément la totalité de toutes les nullités, et les REUNIT ; C’est l’ATTRACTION MAGNETIQUE (Amour) qui englobe le tout. C’est aussi ce que l’on peut nommer DIEU, car c’est cette Dualité Magnétiaue qui devient UNIVERS.

  10. C’est l’ATTRACTION MAGNETIQUE (Amour) qui englobe le tout. C’est aussi ce que l’on peut nommer DIEU, car c’est cette Dualité Magnétiaue qui devient UNIVERS.

    L’amour qui meut le soleil et les autres étoiles (Paradis XXXIII, 145) – est le dernier verset de “Paradise” et la Divine Comédie de Dante Alighieri.

    Pier Luigi Ighina affirme également que c’est seulement l’énergie (avec le champ magnétique universel) et ne bouge pas lunes et les planètes tourbillonnantes.
    Le mouvement de rotation de l’énergie solaire, les planètes donne le mouvement illusoire de rotation, tandis que le mouvement en spirale donne l’illusion de l’orbite.
    Le soleil est le seul organisme actif dans le système solaire, le seul moteur de l’ensemble du système solaire.
    Une déception belle.

  11. Ciao a tutti,

    qualcuno consce la musica della pagina della “legge del ritmo” ?

    Grazie in anticipo.

    Gabriele

  12. Ti vorrei porre 2 domande:
    1- Perchè prendi in considerazione il modello ticonico sostituendo il sole alla terra?
    2- Nel modello ticonco che hai menzionato, la terra e la luna vanno sostituiti al sole?

    Grazie mille per l’ottimo articolo

  13. Ciao , nel modello ticonico , può essere preso in considerazione in quanto :
    punto di vista dalla terra , e cioè terra ferma e tutto il resto si muove (si muove solo l’energia che trasporta la luce!)
    Ma la realtà è che il sole è fermo centro di un vortice d’energia , energia (colla magnetica) che trasporta con se luce e radiazioni.
    E’ una questione di punti di vista….(spero di essermi spiegato) 🙂

  14. […] della conferenza Testo2 (molto consigliati)Valvola di Ighina a Reggio CalabriaLa legge del ritmo 1La legge del ritmo 2Il segreto di madre naturaL’atomo magneticoIghina e la tecnologia di AtlantideL’UFO di […]